43°57'3"N - 8°9'25"E
VHF canale 9
+39 01 82 883 13
info@portodiandora.it
Bandiera Blu
Bandiera Blu
UNI EN ISO 9001:2015 | UNI EN ISO 14001:2015 | UNI EN ISO 45001:2018
UNI EN ISO 9001:2015 | UNI EN ISO 14001:2015 | UNI EN ISO 45001:2018
EMAS
EMAS

Zero oli alimentari nel Santuario dei Cetacei

Il porto di Andora, Bandiera Blu dâ??Europa, sar?  la prima marina italiana a promuovere, attraverso la distribuzione gratuita di appositi contenitori, la raccolta e lo smaltimento degli oli alimentari esausti prodotti dai diportisti in sosta o in transito nelle strutture portuali italiane.

Il lancio dellâ?? iniziativa il prossimo 5 giugno, in occasione del W.E.D. World Enviroment Day, ricorrenza annuale in difesa dellâ??ambiente, con la posa della stazione fissa di raccolta e la consegna alle maestranze della marina di tanichette per lâ??accumulo dei residui degli oli e dei grassi alimentari.

Nella stessa mattinata, a cura dellâ??agenzia Eccoci, sotto la regia di Marco Dottore, gli alunni e le alunne del corso turistico-commerciale del â??Giancardiâ? saranno, in veste di stewards dellâ??ambiente, protagonisti di uno spot promo-pubblicitario della campagna di sensibilizzazione ambientale â?? Zero oli alimentari nel Santuario dei Cetaceiâ?.Lo spot , attraverso la tecnologia QRCODE, sar?  inserito in tutti i contenitori distribuiti nei porti compresi nel triangolo di Punta Escampobariou (vicino alla citt?  francese di Tolone) , Capo Falcone e Capo Ferro (Sardegna) e Chiarone (confine tra Toscana e Lazio) per una superficie marina complessiva di circa 87.500 km2.

Il piano di comunicazione della campagna ambientale, che prevede il coinvolgimento di tutti i porti dellâ??area marina del santuario, ?¨ stato predisposto dalla classe V dei servizi turistici sotto la guida del docente Franco Laureri con il contributo dello studio grafico della Nuova C Plastica, azienda specializzata nella produzione di contenitori plastici, impegnata da sempre in diesa dellâ??ambiente, e partner della LISO, societ?  leader in Liguria per la raccolta e lo smaltimento degli oli e dei grassi vegetali alimentari.

Il progetto ?¨ realizzato grazie al contributo della Marina di Andora, con il patrocinio del Comune di Andora ed ?¨ coordinato da Antonella Annitto, Monica Barbera e Franco Laureri, docenti dellâ??Istituto Alberghiero F. Maria Giancardi di Alassio.

Arrivi in barca?
Arrivi in barca?

Arrivi in barca?

Contatta la segreteria per verificare la disponibilità di posti di transito.

Attendi all'imboccatura la conferma del posto e gli assistenti all'ormeggio.

VHF canale 9
C.F. e P.IVA 01180670091 - N° REA CCIAA SV 124301 - Capitale Sociale I.V. € 280.278,58 - Società partecipata con socio unico il Comune di Andora
Grafica, webdesign e seo: Studio Orasis design